martedì 10 giugno 2008

IL GIUDIZIO



Dopo esser stati costretti a cambiare host, il forum torna online nonostante le minaccie ricevute vado avanti, dalla mia parte cosa rimane? rimane la verità! la cosa più importante di tutte, le lettere dell'aduc non si cancellano, i messaggi privati dei dipendenti... dalla vostra invece cosa vi rimane? soltanto le bugie e un malumore che cresce in rete e non solo... ma torniamo alla verità di tanti giovani che hanno giudicato il vostro prodotto e che non ne sono rimasti soddisfatti, questo blog continuerà a rappresentarli giudicando il vostro prodotto, ognuno è libero di giudicare un prodotto, posso pubblicare un esempio della vostra pubblicità e poi subito dopo pubblicare un altro video che dice tutt'altro, insomma viva la democrazia e la libertà di parola e di giudizio, evidentemente il vostro unico scopo è quello di poter censurare la realtà dei fatti, noi siamo il vostro prodotto, potrei chiudere tutto quanto se avessi la certezza che i contratti sono stipulati nella trasparenza ma si cerca sempre di omettere i finanziamenti etc. qui si dice la verità, non si può spingere sempre sull'accelleratore...

il nuovo indirizzo del forum è
http://truffalegale.x10hosting.com/forums/index.php

ps: un saluto a wall street bari, wsi silvan learning system e wsi education srl che ci seguono assiduamente.

wsi pubblicità tv



wsi pratica

sabato 7 giugno 2008

IL MONDO CHE VORREI...

Salve ragazzi, pochi giorni fa il mio account su altervista è stato sospeso per alcune violazioni dei regolamenti della community, il forum di discussione al momento non è più disponibile, io farò il possibile per ripristinarlo... non biasimo i ragazzi di altervista, probabilmente qualcuno può aver segnalato la "nostra rivolta" e quindi comincio a temere che anche questo blog venga prima o poi censurato visto che attirato l'attenzione di banchieri internazionali, affaristi etc... insomma non fa sistema... crea scompiglio a questo cazzo di mercato e di mondo governato da questi ladri in giacca e cravatta, sinceramente sono stanco di continuare a scrivere... a vedere che nonostante ciò le cose non cambiano mai.


23 Maggio 2008. Corso Inglese Wall Street Institute


Ho acquistato il Corso in oggetto il 30 ottobre 2006 da una persona che è venuta presso il mio ufficio e mi ha iscritto e venduto il corso; sono straniera e non conosco perfettamente l'italiano, mi sono fidata, solo dopo, quando ho ricevuto a casa mia una copia della Citi Financial, ho capito che avevo contratto un prestito per pagare ratealmente il corso, cosa che io non volevo fare.Ho scritto all'Istituto, il 30 novembre 2006, ma non sono riuscita a recedere dal contratto, quindi la finanziaria mi ha tolto del denaro dal mio conto e subito dopo io ho revocato la rid.Oggi mi ritrovo in debito con la Citi Financial pur non avendo partecipato al corso, in quanto non ho voluto servirmi dei servizi offerti dal Wall Street Institute, visto che di fatto mi hanno venduto un finanziamento; cosa posso fare oggi per cancellare questo debito, contratto a mia insaputa, e come posso agire nei confronti del Wall Street Institute che ha incassato comunque il prezzo del corso ma non mi ha erogato nessun servizio?Ringrazio dell'attenzione e invio i miei migliori saluti.Gabriela, da Roma (RM)

Risposta dell'ADUC salvo procedere con denunce penali, per truffa, che sarebbe comunque tardiva, non puo' fare molto se non di tentare di ottenere una riduzione del dovuto. Nel caso, faccia una sua offerta tramite una lettera raccomandata A/R di messa in mora:
http://www.aduc.it/dyn/sosonline/schedapratica/sche_mostra.php?Scheda=111051